PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solitudine è

Essere produttori
scenografi
costumisti
registi
attori
spettatori inermi
di un film
senza storia
rigorosamente
in bianco e nero.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Fabio Mancini il 15/01/2011 14:33
    Pur essendo degli spettatori del palco della vita, occorre compartecipare con gli attori, piuttosto che essere immobili e passivi. I colori talvolta dipendono da noi, altre volte dal contesto nel quale viviamo. Ma tu hai forza e grinta da vendere... Un abbraccio, Fabio.
  • Giuseppe Amato il 13/01/2011 20:02
    Qui oltre alla solitudine c'è anche una tristezza che deriva da un gran senso di inutilità.
    Ottima e puntuale la sintesi espressiva
  • Anonimo il 12/01/2011 16:55
    ancora più s'esprime solitudine nel mese corrente, ma il gusto di assaporar primavera tra un po' si negherà allo squallido tempo e ci si approprierà di tutti i colori. bravissima una poesia che descrive molto bene la solitudine. un abbraccio Salva.
  • Anonimo il 12/01/2011 16:49
    Gli esseri umani sono soli, perchè non riescono più a comunicare col proprio prossimo, nè ad avere quella semplicità e innocenza che, aiutando a godere delle piccole cose, rende sereni e felici. Siamo tutti spettatori di un film in bianco e nero, ma basterebbe aprire le finestre e fare entrare la luce e con essa il colore. ciao, cara Lori
  • Salvatore Cipriano il 12/01/2011 16:00
    Hai descritto con una buona similitudine un sentimento che ha permeato buona parte della mia vita. Loretta Citarei, maestra d'arte tu sei.
    Un commento una poesia
  • Cinzia Gargiulo il 11/01/2011 21:54
    Solitudine è... fare tutto da soli e se non è una scelta è veramente triste.
    Bella riflessione!...
  • Giuseppe Bellanca il 11/01/2011 21:34
    bella riflessione mia cara ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0