PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ringhio pugile alle corde

Su questo ringh... io
pugile amatore
di questa vita montante
agli angoli quotidiani
sportivi e non,
diretto al sicur verdetto,

mordo i fiati
alla campana di ripresa
luce godendo del plauso pubblico,

gioco di gambe
movenze strambe,

col cuore arbitro
che tiene conto a tappeto,
senza cintura di vittoria
né sudata gloria,

ultimi colpi
la pace del decreto.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Cristiana Oliva il 13/01/2011 13:04
    Verissimo per un pugile e soprattutto mai gettare la spugna!!!
    Bravo.
  • - Giama - il 12/01/2011 22:32
    Piacevolissima la lettura di questa poesia...
    bella la metafora!
    a volte si è pugili, a volte spettatori... probabilmente mai arbitri.. sul ring della vita...

    ciao Sim!

    un caro saluto

    giacomo
  • loretta margherita citarei il 12/01/2011 21:32
    non c'è pace fra gli ulivi, bella simò. attento ai colpi bassi
  • ELISA DURANTE il 12/01/2011 20:38
    Che lotta! Che fatica! Per me, poi, che sono una tranquilla...
  • Maurizio Cortese il 12/01/2011 13:39
    Bella metafora della vita quotidiana, che ci vede quasi sempre nè vinti nè vincitori.
  • Ezio Grieco il 12/01/2011 12:47
    .. e si, siamo tutti pugili sul ringh della vita...
    cl
  • karen tognini il 12/01/2011 09:08

    buon giorno Simone... la vita è una sfida continua...
    k
  • Elisabetta Fabrini il 12/01/2011 08:34
    ogni giorno è una sfida...
    Bella bella Simo!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0