accedi   |   crea nuovo account

Indegnamente

Mai e poi mai,
l'Uomo,
ad immagine
dell'Onnipotente
Nostro Signore
plasmato,
per volontà
Sua misericordiosa,
ad umana larva
ridursi può,
e cibo e vestiario
tra i contenitori
dei rifiuti
procacciarsi.

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • calogero pettineo il 13/01/2011 11:48
    che dire, versi che delineano un aspetto sociale
    al quale purtroppo ci si abitua e ciò è molto triste.
  • Anonimo il 12/01/2011 19:57

    bravo


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0