accedi   |   crea nuovo account

Sapor

Guizza l'occhio
sprizza

Dulcinea
movenza lenta

Dal caldo percorso
lavico intingolo

Cola
privo di grinze
buccia

Tocco leggero
mantide

Abisso
sapor
del sapor
mio..

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • laura cuppone il 17/01/2011 08:40
    Non replico, semplicemente guardo e ascolto il tuo dolce soffio. Grazia Nico per aver scelta questa direzione... Lau
  • laura cuppone il 17/01/2011 08:38
    Grazie Stefano! Laura
  • Nicola Saracino il 16/01/2011 11:47
    Quando i sensi si fanno giaciglio di seta del pensiero.
  • Anonimo il 14/01/2011 10:59
    molto bella, allieta leggerti
  • laura cuppone il 14/01/2011 09:43
    ringrazio tutti infinitamente!

    Laura
  • Giovanni Bart il 13/01/2011 22:15
    Arpeggio, accordo maggiore a note sgranate con armonica lunga finale... sentire quant'è profondo e caldo il proprio sapore... il sapor proprio... può gratificare ma anche sconvolgere.

    G.
  • sara zucchetti il 13/01/2011 21:05
    Molto bella, versi che saltano nella mente e nel cuore per sentire il sapore della vita
  • mario rossi il 13/01/2011 19:34
    Caspita! Sono parole di molti colori che si lasciano cullare nella propria mente...
  • loretta margherita citarei il 13/01/2011 19:33
    sono versi vivaci, allietano, bella poesia 5 stelle
  • Anonimo il 13/01/2011 19:25
    Bella
  • nik montana il 13/01/2011 18:38
    niente male... che gusto avra quel sapor?... ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0