username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Peggio per loro

Il cacciatore sparò e fece cilecca
il lupo se lo mangiò e anche
Cappuccetto Rosso.

Il burattino
rimase
di legno.

La scarpetta era troppo stretta
vennero le vesciche a
Cenerentola.

La strega
era brutta
ma tanto tanto buona.

La mela aveva un verme
schifata non la mangiò
Biancaneve.

Quando la principessa si stese
il suo peso schiacciò
il pisello.

S'innamorò
di un tonno
la Sirenetta.

Dopo il bacio
la principessa
si trasformò in rospo.

Fu travolto da un camion
mentre raccoglieva briciole in strada
Pollicino.

E vissero
felici e contenti
finché lei non morì.

 

l'autore Dino Borcas ha riportato queste note sull'opera

in: Dino Borcas - Piccoli crimini quotidiani - Ed. Il Ponte Vecchio, Cesena 2008
informazioni sul libro e altri brani in http://dinoborcas. it
14 video su www. youtube. com, con ricerca: Dino Borcas


1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Bruno Briasco il 03/05/2011 10:25
    Satira intelligente e ben strutturata
  • Ada FIRINO il 14/01/2011 23:34
    ... Quindi uniti fino alla morte!
    Questo è il finale più bello di ogni favola.
    Bella!

    Racconti la realtà. Interessante!
    Quante bugie sotto forma di favole si raccontano ai bambini...
  • rea pasquale il 13/01/2011 23:39
    divertente e bella.
    Un saluto
  • Dino Borcas il 13/01/2011 22:04
    non riesco ad associare il video presente su youtube, chi vuole guardare un'interpretazione del brano da parte dell'attrice Vanda La Nave, può farlo copiando il link:
    http://www. youtube. com/watch? v=XP8mrmhz0PE (togliendo eventuali spazi vuoti nel link)
  • Dino Borcas il 13/01/2011 21:52
    Avevo pensato d'inserirlo fra i racconti, nella categoria autobiografici , ma poi non si poteva mantenere la spaziatura del libro...
    Ho dovuto metterlo fra le poesie...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -