username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La sfinge

Sempre tale domanda
e mai la risposta
stabilita.

Quanta poesia
avevo scoperto dimorare
in parole e silenzi.

L'esistere
avevo trascritto
in quei versi.

Per questo gli dei
mi tramutarono
in statua.

Forse un giorno,
qualcuno,
scioglierà l'enigma.

Allora,
sarò di nuovo libera
di sognare.

 

l'autore Dino Borcas ha riportato queste note sull'opera

in: Dino Borcas - Piccoli crimini quotidiani - Ed. Il Ponte Vecchio, Cesena 2008
informazioni sul libro e altri brani in http://dinoborcas. it
14 video su www. youtube. com, con ricerca: Dino Borcas


0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Bruno Briasco il 03/05/2011 10:24
    Piaciuta... originale, come dice giustamnete Maria Rosa. Bravo!
  • Maria Rosa Cugudda il 30/01/2011 11:02
    originale e profonda, molto bella!
  • nicoletta spina il 20/01/2011 23:00
    Sapenti versi per meditare.
    La prima risposta fu l'uomo, la seconda il giorno e la notte.
    Ma chi precipitò nell'abisso, Edipo o la sfinge?
    Forse il silenzio era la l'unica soluzione... per lasciarmi sognare.
  • Ada FIRINO il 14/01/2011 23:27
    E questa piace a me.

    Parole e silenzi
    che parlano al cuore
    volteggiano e abbracciano
    i sensi come occhi d'amante.

    Ada
  • Dino Borcas il 14/01/2011 16:40
    Questo è il ventiduesimo brano inserito, al momento non ne aggiungerò altri,
    se qualcuno fosse interessato a leggerne altri (in tutto sono 116),
    può andare in http://dinoborcas. it dove sono presenti alcuni ulteriori testi,
    eventualmente, viene anche indicato come reperire il libro,
    grazie per l'attenzione ed i commenti
    Dino
  • Dino Borcas il 14/01/2011 08:40
    non riesco ad associare il video presente su youtube, chi vuole guardare un'interpretazione del brano da parte dell'attrice Vanda La Nave, può farlo copiando il link:
    http://www. youtube. com/watch? v=S1JjkRSz6dY (togliendo eventuali spazi vuoti nel link)
    o con ricerca: la sfinge Borcas

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -