PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il parto non parto

Da quando
l'embrione
è,
anche l' Essere
è,
un'anima
già c' è,
in quel corpo informe
ed incompleto,
non del clero
paura
avere,
ma del solo Dio,
che tutto
vede,
e se ragion
dell'infelice atto
di non portar
alla luce
il frutto
è,
Lui,
l'occhio volta
ed oltre
va.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • ELISA DURANTE il 17/01/2011 08:16
    Tristemente vera.
  • Giacomo Scimonelli il 14/01/2011 18:53
    anche il la penso come te amico mio... l'anima già c'è da quando l'embrione c'è...
  • Francesca La Torre il 14/01/2011 18:28
    Questa poesia e' veramente splendida, oltre che per come e' scritta, anche per il concetto
    che io condivido pienamente, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0