PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Svitato grillo per mia Fata Stella

Che ne è stato del fibrillio
che la notte per me teneva sveglia,

il di me svitato grillo
che rovesciava i minuti delle ore
ad adorar mia fata stella
luce blu,
persa in un mai più.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • ELISA DURANTE il 19/01/2011 15:28
    Se n'è andata? Se n'è andata
    in un modo sbrigativo
    quella stella di una fata
    senza un interrogativo!
    Ciao Simon! E poi il blu non va di moda quaggiù !
  • karen tognini il 17/01/2011 20:34
    Bella Simone...
    .. persa in un mai più...
    molto malinconica...
  • Anonimo il 17/01/2011 19:54
    Dolcissimi versi... un ritorno ad un passato dove osare e sorridere era semplice, naturale, dove sognare era un tappeto d'erba dove rotolarsi... dove lo svitato grillo batteva il tempo dei dolci affanni...
    Sei GRANDE... come sempre... mia!!!!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0