accedi   |   crea nuovo account

Strada facendo

Un cattivo pastore
sono,
poiché
il proprio gregge
all'ovile
condurre
non so;
qui e là
qualche pecorella
perdo,
Tania, Laura, Alice
e tante altre,
all'appello
mancano,
e da sessanta,
diciotto solo
rimaste sono,
e a metà strada
ancora
non sono.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • ELISA DURANTE il 19/01/2011 15:40
    Non mi hai nominata... mi sono nascosta bene o non mi hai sgridata???
  • tania rybak il 18/01/2011 10:43
    scusa gli errori, Don... volevo dire la tua voce
  • tania rybak il 18/01/2011 10:42
    volevo dire voce e Don, scusa
  • tania rybak il 18/01/2011 10:41
    non le hai perse, Son, sono impegnate a pascolare erbe nel prato e non hanno sentito la tua vice... vedrai, che torneranno... un abbraccio
  • Giacomo Scimonelli il 17/01/2011 21:45
    non sei un cattivo pastore
  • Vincenzo Capitanucci il 17/01/2011 15:06
    Siamo messi male Don... ma l'importante è che arrivi il pastore all'ovile.. e forse avrà la sorpresa di vedersi aspettato da tutte le sue pecorelle..

    Piaciutissima Don.. beeeeeeeeeeeh... embè.. chi c'è... Igna-zio.. L'aura et Ali-c'è... lol...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0