accedi   |   crea nuovo account

Sicilia mia

Sono andato via ancora ragazzino e lontano da te mi sono fatto uomo. Il mio sogno però è rimasto lo stesso farmi cullare fra le tue braccia da quel mare azzurro che mi sfiora ogni notte prima di assopirmi.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Alèd il 24/11/2011 18:05
    Io ci sono nato ma ho ringraziato mio padre di essersi trasferito, in Sicilia è bello andare in vacanza ma viverci è ancora difficile., anche se un posto vale l'altro, meglio l'altro
  • Giacomo Scimonelli il 17/01/2011 22:22
    la nostra Sicilia... non si può dimenticare... gioie e dolori che regala resterà sempre nei cuori...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0