PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quadrifoglio

Tra le pagine un quadrifoglio
stilla d'antico passato
ricordo tra i ciuffi rasati
dell'erba d'un aprile lontano
un gruppo di quadra fortuna.
Sorpresa e sorrisi
un libro, una pagina a caso
per covar fortuna.
Oggi ho rimosso quel libro
s'è aperto di nuovo
proprio alla pagina quadra
per riannodare un pensiero.
Ero giovane allora
ero felice e sereno.
Oggi il quadrifoglio è seccato
lo guardo in carezza
e mi si velano gli occhi.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • karen tognini il 18/01/2011 20:50
    Bellissima Giuseppe... nostalgica quanto vera... ricca di sentimento...
    sei molto dolce...
    k
  • Anonimo il 18/01/2011 18:45
    Poesia del ricordo ben scritta e molto significativa... ricorda molto un famoso testo di De Andrè... un salutone Giuseppe

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0