PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Città

Macchie grigie d'asfalto sono le grotte degli uomini d'oggi
Il suono dei venti e degli altri coristi perdono il posto in favore del caos

E mentre cammino manca il rimpianto della vita di un tempo
Poco da piangere ha colui che altro non conosce

Ma del luogo, Cari Miei, ora pochi si preoccupano,
sono altri i mali di questi giorni.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0