accedi   |   crea nuovo account

La cassapanca

a casa ciò 'na vecchia cassapanca
co drento tutti li ricordi mia
ma lei sembra che cià quel'aria stanca
de chi tende a fuggì la nostalgia
e pe questo che sempre me fa e dice:
- no! nun m'aprì che poi nun sei felice.. -

in verità a vorte ciò er sospetto
che si nun vò vedè le mani drento
cercà na foto od un vecchio filmetto
è perchè, pare, propio in quer momento
puro a lei poi j'ariva ne la mente
un ricordo od un fatto suo dolente

infatti fu na vorta che cercai
na vecchia cartolina de mi zia
che me disse: - mò, spero, nun sia mai
che te fai prenne da sta gran pazzia
de stamme a rompe li cojoni spesso
guardanno che ciò qui come un'ossesso -

quer giorno fù che riccontò na storia
de quanno ch'era giovane e bella
senza tarli ma puro senza boria
con un idea che d'era solo quella
de vive a lungo, senza troppe storie
senza paturnie e senza cercà glorie

e così disse: - nun posso scordà
quer giorno che faceva freddo e Nino
che prima d'ammazzasse sur sofà
me voleva buttà drento a un camino
dopo d'ave passato la nottata
a fa l'archivio de la robba andata -

credo è pe questo che quann'è mattina
come m'arzo pe famme un ber caffè
e je passo davanti e vò in cucina
nun perde l'occasione pe dì che
er caffè è un bon inizio de giornata
e de nun beve mai l'acqua passata..

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • laura cuppone il 20/01/2011 18:22
    ben scritta... bella bella!!!!
    le nostre spalle sanno cosa abbiamo lasciato
    il nostro viso non sa
    cosa troverà
    ma non possiamo esser separati
    e quindi siamo tutt'e due... il prima e il poi...

    Laura
  • ELISA DURANTE il 20/01/2011 09:09
    Vivere il presente, dunque. Sì, forse sarebbe meglio ma non fa per me. Il mio presente è legato indissolubilmente al mio passato, costi quel che costi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0