accedi   |   crea nuovo account

Un amore normale

Quante cose ti appartengono veramente?
Quante solo apparentemente?
È una domanda a cui non trovo risposta
Ce l'hai forse tu la soluzione giusta?
Si comporta da buffone questo che sta qui a parlare
Non inventa storie o fatti di cui poi si va a dubitare
Si mostra nudo davanti alla gente
Non ha vergogna proprio di niente
E sembra che ignori qualsiasi emozione No non è fatto per noi gente normale

Conosco linguaggi che per comunicare non conoscono parole
Conosco gli occhi di chi ama e lo fa in silenzio nel profondo del cuore

Quante cose ti appartengono veramente?
Quante solo apparentemente?
Lo chiedo a te persona normale
Quella che crede di essere speciale
E casomai solo perché
Dentro al mio letto hai voluto scopare
Non eri tu che mi volevi insegnare
Tutto il linguaggio dell'amore
Se mi hai mostrato solo il peggio Allora adesso possiamo iniziare

Conosco linguaggi che per comunicare non conoscono parole
Conosco gli occhi di chi ama e lo fa in silenzio nel profondo del cuore

Quante cose ti appartengono veramente?
Quante solo apparentemente?
Rispondo io che son solo un buffone Che è tutto tuo fin quando fa male
E inizia ad andarsene piano piano
Quando credi che non possa scappare
Non ho conosciuto linguaggi d'amore Non so amare e non so parlare
E non so vivere in una storia normale
Ma prendendomi come sono imparerai anche tu ad amare

Conosco linguaggi che per comunicare non conoscono parole
Conosco gli occhi di chi ama e lo fa in silenzio nel profondo del cuore

Se volevi un amore normale non era qui che dovevi bussare.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 10/05/2012 15:47
    È bella e vera quanti sono così.
    Brava davvero
  • Asia De Falco il 30/01/2011 22:24
    Questa poesia sembra proprio una canzone... io adoro leggere le poesie degli altri!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0