accedi   |   crea nuovo account

Tempo, perché continui a scorrere?

Tic tac tic tac
volano i secondi
le ore
le giornate passate con te

Sembra questo il nostro destino
far volare tutto
senza eccezioni

Tic tac tic tac

Volano le occasioni
le opportunità
le sensazioni

Come foglie autunnali
lentamente si adagiano
nella nostra memoria
nel profondo oblio

Forse devo coglierle al volo
oppure inseguirle
magari come un cane che si morde la coda

Tic tac tic tac

A conti fatti
ho quasi vent'anni
apro le mani
e nulla...

Non ho ottenuto nulla
niente di quello che desideravo
niente di quello che speravo
solo un foglio del cazzo
un diploma
un riconoscimento formale
totalmente inutile

Ma guardando meglio
forse qualcosa c'è
un suono, una presenza
una persona al mio fianco
e tutto il resto diventa di poco conto
un rumore sullo sfondo

Tic tac tic...

Vorrei fermare le lancette
il tempo
voglio ascoltare questa melodia
da oggi in eterno.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 11/04/2011 22:51
    molto profonda davvero complimenti
  • denny red. il 23/01/2011 20:29
    Splendida!! Ben scritta!!
    Nell'intenso.. di un tic tac..
    Bravo!! Vasily

  • Giacomo Scimonelli il 23/01/2011 18:41
    bella!... piaciuta anche nello stile... tic tac tic... il tempo trascorre troppo velocemente...
    vivi al meglio sempre amico mio... sempre

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0