PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Punto di domanda

Fiore, tu fra i fiori, ma che fiore sei?
Rosa senza spine o tulipano bianco
non saprei chi scegliere perchè
fiore, tu fra i fiori, non so che fiore sei.
Andare alla deriva nel tuo mare aperto
percezioni anonime che ti fan sentir leggera
libera nel vento, libera anche dentro...
e finalmente certa dell'Infinità,
spina fra le spine, ma che spina sei?
E io forse un po' stanco, sì però sereno,
siedo sulla riva della mia umanità
guardando un mare calmo, azzurro come il cielo
col vento che modella le rughe sul mio viso.
Seguire con lo sguardo le rondini volare,
come a richiamare un vivere diverso,
libero dal passato, senza più presente,
proteso nel futuro per vivere con te
in un oceano di sensazioni
disciolte fra le foglie di una pianta,
nel colore di un tramonto,
nel respito della notte,
in un fiore in mezzo ai fiori,
vivere e finalmente amare
un fiore, tu fra i fiori.

Ma tu... che fiore sei?

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Bruno Briasco il 15/03/2011 13:00
    Ottima risposta caro Delfino
  • Donato Delfin8 il 15/03/2011 12:34
    D'accordo con il tuo commento
    piaciuta anche l'opera!
    La mia risposta in generale? cavolfiore
  • Bruno Briasco il 24/01/2011 16:54
    Si può vivere una vita assieme... ma non per questo "conoscersi" intimamente. BB