accedi   |   crea nuovo account

Luce soffusa

Scrutando questa mia vita ho
potuto gustare il velato
sapore della storia che parla
di uomini ricchi e audaci
incapaci nel dare il giusto
calore alla stanza della culla.
Amaro nel cuore ed in bocca
battiti soffocanti, soffocati
dalle urla dei venditori
abili con la lingua pieni
di luce al neon a buon prezo.
Come tutti gli anni spero di non
trovare lungo il mio cammino
questa fitta nebbia che non ci
consente di andare verso luci
povere, impotenti senza l'energia
creata con il triste bruciore
di ogni nostro silenzioso dolore.

 

4
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0