accedi   |   crea nuovo account

Sole bugiardo

Risiede la bellezza negl'occhi di chi guarda,
perchè è solo una questione di interpretazione,
quindi la colpa è mia che non riesco a curare,
questa malattia che mi spinge continuamente,
nei guai, portandomi a confondere la realtà,
con una fantasia, che poi lentamente evapora,
concretizzandosi in nebbia, sipario immobile...

qual è il valore delle parole scritte, in quei giorni,
momenti, di quelle parti di me lasciate libere al vento,
che hanno trovato te "afferrata di grammatica e arte",
attrice, protagonista di questa commedia deludente?
No, non posso rinnegare le cose dette, né la verità,
quindi mi limiterò a vomitare il mio disprezzo e guardare:
"l'intelligenza superiore" ti farà capire che parlo di te?

ma cosa importa, tanto domani, avrai un nuovo giocattolo,
che ti sorprenderà, un altro pagliaccio che ti farà ridere,
nel tuo sfilare tra borse firmate, vestiti e scolpiti modelli,
sarai al centro di grande ammirazione, diva di divina immagine,
perché tutto vivrà del tuo sorriso e sarai finalmente sole...

La cosa triste di questa novella ormai giunta al termine,
è solamente l'ennesima vittoria dell'apparire sull'essere,
malessere diffuso che riesce ancora a bruciare lo stomaco,
e non il fatto che le canzoni oramai hanno il gusto di niente,
che i bambini vengono defraudati dei sogni, la delusione,
l'odore di merda tanto forte da coprire il profumo dei fiori,
tanto solo quello che si può vedere è interessante...

ma cosa importa, tanto domani, avrai un nuovo giocattolo,
che ti sorprenderà, un altro pagliaccio che ti farà ridere,
nel tuo sfilare tra borse firmate, vestiti e scolpiti modelli,
sarai padrona di grande ammirazione, diva di divina immagine,
perché tutto girerà intorno al tuo sorriso e sarai finalmente sole...

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Luigi Locatelli il 22/07/2011 16:03
    sono caiazzi miei quello che scrivo hai capito zotico maleducato?
  • dario caiazzo il 21/07/2011 19:48
    abbiamo un'autore di canzoni stupido qui... non una scrittore che rova a scrivere poesie..
  • Luigi Locatelli il 04/03/2011 08:48
    grazie... quello che mi manca è il musicista che, purtroppo, si è perso per strada...
  • silvia lande il 02/03/2011 00:54
    Wow veramente bellissima..! Mi piace il tuo modo di scrivere, dovresti fare di questa poesia una canzone.. sarebbe magica..!
    Silvia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0