accedi   |   crea nuovo account

Vorrei non sentire e non vedere

Reciclare dolore,
decifrare il vero senso
il vero significato della vita.
Aspetto sempre un cenno,
un cenno Divino,
il cenno che mi possa far rinascere.
Non voglio affondare.
I profumi, i colori
le gioie, i dolori
tutto avrà un senso.
Ma ancora nel mio silenzio
una carezza attendo.
Carezza divina ti aspetto.
Il mio cuore in apnea
tutto sente e tutto vede.
Vorrei non sentire e non vedere.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Mea il 07/12/2011 02:50
    Mi rispecchia tutti i miei 25 veloci anni, ricorda molto una mia, scritta mesi fa, poi, come per incanto si tocca il cielo con un dito, poi giù...è un'altalena che ti lega perchè non si scende mai e devi per forza di cose continuare a vedere e vivere ciò che non vuoi. La vedo più come un celato disperato bisogno di essere presenti a se stessi per riappropriarsi delle giuste emozioni di vita... intensa.
  • Bruno Briasco il 14/05/2011 18:20
    Nessuno è lasciato solo a questo mondo Giacomo... credici! La poesia mi è piaciuta molto, sa di preghiera e non posso che credere che quella Carezza Divina proma o poi tu La possa accogliere e sentire sul tuo cuore. Arriverà, stanne certo! Un abbraccio Ricorda solo che Lui non ha i nostri tempi
  • Anonimo il 06/02/2011 23:05
    quanto mi ci ritrovo... bella e grazie
  • karen tognini il 05/02/2011 21:00
    Aspetta il tempo... vedrai nuovi dolci orizzonti...
  • Don Pompeo Mongiello il 28/01/2011 18:49
    Il cenno divino verrà quanto meno te l'aspetti, Lui ci vede e ci commenta molto meglio di ognuno di noi.
  • giovanna raisso il 27/01/2011 11:35
    un'alternanza di dolore e di speranza.. lo spirito di sopravvivenza interromperà l'apnea.. e sarà bellissimo tornare a "respirare"...
    bravo come sempre Giacomo
    un abbraccio
  • Dolce Sorriso il 26/01/2011 18:24
    malinconia nei tuoi versi splendidi... non voglio affondare... bravo Gia.
  • Falco libero il 26/01/2011 15:16
    Sempre un velo di tristezza nelle tue Poesie Giacomo, ma questa tristezza nasconde uno scrigno colmo di speranza e di fiducia.
    Basta solo serenamente attendere.
    Bravo anzi bravissimo
  • denny red. il 26/01/2011 02:31
    tutto avrà un senso
    tutto sente e tutto vede
    vorrei non sentire
    e non vedere.
    Un sincero poetare.. un Giacomo
    ricco.. e Bravissimo!!!

  • valentina gargaglione il 25/01/2011 23:55
    anch'io aspettavo quel segno che mi faccesse rinascere.. vivevo ogni singolo giorno senza gioie, senza entusiasmo, era come se la mia vita la stesse vivendo un'altra me.. non mi guardavo più allo specchio, sorridevo per forza.. Poi un giorno mi sono svegliata e trovando il coraggio di guardarmi in quello specchio, l'immagine riflessa era quella di una piccola donna fragile e piena di paure.. Mi sono fatta pena e lavando il viso con acqua gelata ho capito che è da me che dovevo ricominciare.. dai miei sogni.. A volte faccio cose sbagliate che so che non portano a nulla, ma nei momenti in cui le vivo sento il sangue che mi scorre nelle vene, e sento di far parte anch'io di questo mondo.. Affonda.. ma poi ritorna su... Una vecchia canzone dice "Si muore un po' per poter vivere..."
  • Anonimo il 25/01/2011 22:42
    Ma esiste un segno? Esiste un senso della vita? Forse l'unico senso è quello che cerchiamo di darle con le nostre storie, le nostre esistenze piene di sorrisi, lacrime, gioie, dolore, cadute e avanzate verso ognuno la propria meta. Ciao carissimo, buona notte
  • raffaella amoruso il 25/01/2011 20:57
    Intensa questa tua... la franchezza con cui ti esprimi è esemplare! Grande!!
  • Cinzia Gargiulo il 25/01/2011 19:30
    Sono sicura che quella carezza Divina c'è, sta a te coglierla.
    Dal punto di vista poetico trovo che la maggiore sintesi che stai dando ai tuoi versi li renda più efficaci.
    Bravissimo!...
  • loretta margherita citarei il 25/01/2011 18:12
    a volte accade anche a me, bella
  • Anonimo il 25/01/2011 16:58
    Mi complimento per l'onestà ed intensità, evidenti, dei tuoi sentimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0