PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Caro Padre

Caro Padre,
sono certo che nella Tua infinita Misericordia
c'è spazio per le incomprensioni e i perchè
di una delle tue innumerevoli creature.
Come ci siamo potuti allontanare così?
Quando cominciò e quando finirà?... Se finirà...
Forse Tu risponderai al mio Spirito nel silenzio,
e le mie orecchie ascoltano ma non riescono a sentire.
E se tutto ciò che dico è tutto ciò che penso
nessuna verità assoluta è partorita nella mia mente,
ma in quel piccolo brevissimo istante
della Tua Misericordia
nell'infinito spazio,
ci sarà un posto
anche per me.

Caro Padre,
ma Tu non hai dimenticato e al Tuo più lucente Figlio
hai dato la Missione del risveglio
che con dolore infinito ha già compiuto,
ed a portato a noi quaggiùil filo conduttore della Luce
che sorge da Te ed attraverso Lui filtra le nostre tenebre,
e fortunatamente i nostri cuori ascoltano,
i nostri occhi vedono e per la prima volta
le nostre bocche parlano svelando i Tuoi misteri
fatti di semplicità che il cuore non filtrava,
ma in quel piccolo brevissimo istante
della Tua Misericordia,
nel Tuo infinito Amore,
ci sarà un posto
anche per me.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Bruno Briasco il 24/03/2011 21:38
    Grzie CLA CAR, un augurio fatto da un cuore d'oro.
  • Anonimo il 24/03/2011 20:48
    bruno sicuramente ti riserverà un posto accanto a Lui, il tuo amore non andrà perso... belissima poesia
  • Bruno Briasco il 26/01/2011 12:50
    Grazie a voi tutti del commento. Loretta, Giunny e Antonio. BB.
  • Antonio Balia il 26/01/2011 08:31
    Preghiera stupenda. Grazie
  • Anonimo il 25/01/2011 22:34
    Bella
  • loretta margherita citarei il 25/01/2011 20:36