PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bagni Apollo

Affoga
la signorina bella
fra sgomitar di nuotatori.

Addominali in vista sul
bagnasciuga letterario.

Si riflette il mare
negli occhi sbarrati
della gente.

 

1
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 30/08/2013 17:28
    ammirevole la capacità di sintesi a racchiudere il tutto che arriva immediato bravo

9 commenti:

  • Simone Scienza il 02/03/2011 09:32
    Muscolare indifferenza
    si perde la decenza
    nel vedente cieco mar della gente

    Piaciuta molto Bravo
  • Bruno Briasco il 13/02/2011 11:10
    se il dramma non ti colpisce in prima persona molte volte passa inosservato... purtroppo Vera, bravo!
  • Donato Delfin8 il 02/02/2011 23:38
    Ah bè forse sono proprio un pollo qui.. zi zi
    Ci leggo molte chiavi interpretative.
    Dal semplice metaforone del bikini lettarario..
    all'indifferenza battuta solo dall'egoismo.
  • Alessio Cosso il 28/01/2011 13:03
    ... nella folla che sgomita... tutti per nessuno, obiettivo non raggiunto.
  • Ada FIRINO il 27/01/2011 00:09
    C'è chi affoga in mare, chi muore per le strade in mezzo ad un via vai generale e nessuno si ferma a dare una mano. Triste! Purtroppo questa è una realtà di oggi.
    Bella, Augusto.
  • Cinzia Gargiulo il 26/01/2011 22:46
    Molto incisiva!
    Bravissimo!...
    Bacioni...
  • Ezio Grieco il 26/01/2011 12:14
    ..è vero. Anche un dramma passa tra frivolezze e insensibilità.
    Piaciutissima.
    cl
  • rosanna erre il 26/01/2011 00:05
    È vero, è "serenamente" inquietante.
    Il contrasto tra un dramma che si sta consumando e l'apparente leggerezza del contesto (data soprattutto dalla modalità di scrittura) lo trovo molto efficace e, tra l'altro, anche molto realistico.
    Bella! Ciao
    Rosanna
  • alberto accorsi il 25/01/2011 22:47
    Incantevole e crudele. Un quadretto che sarebbe idilliaco se non fosse per quell'"affoga"
    idavvero inquietante.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0