accedi   |   crea nuovo account

Ventisette gennaio

Oggi avresti compiuto novantatre anni,
avresti sorriso e detto:
- è vero che non li dimostro?-
proprio così zia Nice,
giovane, ad ogni costo.
Il tuo segreto per restare ragazza?
Essere razionale e a volte
forse un poco pazza.
Nel giorno in cui sei nata
ho preso in prestito un raggio di sole
per dipingere un ricordo,
il tuo viso,
e la luce delle stelle,
per accendere un sorriso,
-come vorresti tu-
Ho trovato tra le pieghe
del cuore sentimenti
coltivati come un fiore,
passione, forza, vitalità,
il tuo esempio,
che hai lasciato qua,
fra le persiane chiuse,
in quello che mi manca,
varcando la soglia,
una fotografia,
dietro il cancello con la croce,
un geranio riposa,
la tua allegria.
.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • silvana capelli il 29/04/2012 15:19
    Bellissima! Un geranio riposa la tua allegria...
  • ELISA DURANTE il 30/01/2011 16:44
    Dolcissima, questa dedica.
  • Falco libero il 26/01/2011 15:09
    Una bella dedica ad una persona che ti ha lasciato la sua energia positiva.
    Nulla si cancella definitivamente.
    Brava Laura
  • Bruno Briasco il 26/01/2011 09:48
    "ho trovato tra le pieghe del cuore
    sentimenti coltivato come un fiore"...
    versi delicati e bellissimi, da svolgere in canzone. Bravissima. BB
  • denny red. il 26/01/2011 01:38
    Bellissima!!! Dedica,
    ho preso in prestito
    un raggio di sole
    per dipingere un ricordo
    Sempre Brava!!!


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0