accedi   |   crea nuovo account

Piccolo paese

Piccolo paese povera gente!
Quattro case,
a sporcare il dolce intercalare cromatico della pianura.
Quattro anime appoggiate l'una sull'altra,
a difesa del loro barbaro egoismo.

Piccolo paese . povera gente!
Nulla può turbare l'inutilità delle vostre vite.
Ammassati sul vostro egoismo,
impastati della vostra lucida ignoranza,
sbarrate ogni giorno le porte del vostro futuro
in faccia ad un mondo che tanto odiate.

I vostri figli sono fuggiti,
e con loro è fuggita la vostra possibilità
di sperare in un futuro migliore.
Ottusi seguaci della Dea dell'ignoranza,
bruciate le vostre inutili vite,
nella certezza di essere al centro del vostro limitato Universo.

Tutto quello che sfugge alla vostra cieca comprensione
è logicamente e assolutamente sbagliato,
è accuratamente da evitare, . da debellare.

Come morti viventi,
passate attraverso il futuro,
con gli occhi rivolti al passato,
pronti a chiudervi a riccio,
a tutela della vostra stupidità.

E qualcuno troverà perfino bello il vostro modo di vivere.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0