PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Violenza

Finalmente il giorno è arrivato,
aspettavi da un po' questa serata,
da quell'invito alla festa tra amici
che fin da subito ti aveva esaltata.

Ti prepari per essere carina,
molto curata la scelta del vestito,
davanti al tuo grande specchio
quello che non ti ha mai tradito.

Pensi a lui, l'amico del cuore,
tu giovane, felice e spensierata,
lui biondo, con gli occhi chiari,
che sorridendo ti aveva invitata.

I tuoi genitori guardano estasiati,
saluti, li baci, dicendo son felice,
loro ti vedono ancor più bella,
sei sempre la loro prima attrice.

I pensieri ti scorrono ben chiari,
vai veloce, hai fretta di arrivare,
non sai quel che ti aspetta,
proprio non puoi immaginare.

Ti sono addosso in un lampo,
ragazzi di un gruppo selvaggio,
dietro la siepe ti gettano a terra,
inerme, finisci il tuo viaggio.

Nodo in gola, occhi sbarrati,
il corpo violentato dal dolore,
lacrime che solcano il viso,
loro si divertono senza pudore.

Distesa, le mani sopra il ventre,
derisa e lasciata su quel prato,
senza la forza di tornare a casa,
rilasci il tuo pianto disperato.

Doveva essere una bella serata,
una bella serata da ricordare,
piccolo fiore, ferito e calpestato,
di certo non potrai dimenticare.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 23/03/2011 12:53
    È difficile commentare un tema sulla violenza... specialmente verso una donna...
    purtroppo sono cose drammatiche che accadono e che tu hai saputo ben mettere su carta complimenti
  • angela testa il 14/03/2011 10:17
    Non riesco a commentare... ben scritta...
  • ELISA DURANTE il 30/01/2011 17:10
    Poesia drammatica per un delitto odioso.
  • Maria Rosa Cugudda il 27/01/2011 21:47
    opera particolarmente apprezzata e condivisa!
  • Giacomo Scimonelli il 27/01/2011 19:11
    argomento delicato.. ma ben espresso in versi...
  • Giusy Lupi il 27/01/2011 18:36
    Poesia, molto dolorosa visto il tema trattato, ma ben scritta.
    Piaciuta, ciao alla prossima Giusy

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0