PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Agonia

Repentine
nuvole assassine
soffocarono il giorno
e mentre il sole moriva
pareva di sangue il cielo.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Mercogliano il 19/06/2012 19:15
    Che tu non muoia con questa poesia, o cara mia natura...

3 commenti:

  • Anna Giordano il 24/06/2012 19:33
    Che non muoia è ciò che dobbiamo augurarci tutti, guardo in questo momento la natura che mi circonda, è bellissima rigogliosa, piena di suoni che provengono dai boschi e più la guardo e più me ne innamoro e spero proprio che non arrivi mai la fine... Se non altro perché sarebbe davvero egoistico averne goduto e non per mettere a chi verrà di poterne godere. Grazie Salvatore.
  • Anna Giordano il 28/01/2011 15:33
    Ti ringrazio Maurizio per la tua bella interpretazione...

    Ciao
    Anna
  • Maurizio Cortese il 27/01/2011 23:44
    Rosseggiante morte del giorno, metafora di tante vite perdute.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0