username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Getto via la mia arte

Getto via la mia arte perché all'Italia non interessa
Non è una prostituta e neanche una modella
Getto via la mia arte perché l'Italia non l'apprezza
Non riesce a trarne profitto, non produce ricchezza
Getto via la mia arte perché all'Italia fa paura
Fa ragionare, non abitua alla passività
Getto via la mia arte perché l'Italia non ne ha bisogno
Getto l'arte perché qui è inutile.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Domenico Esposito Mito il 24/09/2012 23:23
    Quasi una provocazione ovviamente, ho intuito un po' di sarcasmo nella poesia: se, infatti, davvero gettassi via la tua arte, ora non saresti qui a scrivere. Molto bella.
  • irene. il 08/05/2011 19:38
    ben detto vasily.
    sono pienamente d'accordo con te.
    continua.
  • vasily biserov il 30/01/2011 14:13
    @Terry: infatti è una critica alla società più che all'Italia.
    @Gianny: non getto del tutto la mia arte, ma è un gesto simbolico... oggi vado all'arte fiera di bologna a fare questa 'manifestazione'
  • Anonimo il 28/01/2011 19:46
    Hai proprio ragione, però l'arte è meglio metterla da parte perchè serve sempre. Gettare un dono è un affronto a Dio. Tu sei un miracolato come tutti quelli che dell'arte mne sono intrusi, quindi usiamola pure anche se molti ci piciano sopra, anche se per questa nazione vanno meglio più escort e viados, deliqnuenti e truffatori... sai perchè?
    Perchè in fondo l'uomo ama fregare il suo prossimo a dispetto dei sermoni e dei crocifissi. Grande Vasily... complimenti
  • Terry Di Vetta il 28/01/2011 19:00
    ce l'ho bene aperti e so che anche in altri paesi ci sono tanti problemi, basta andarci e viverci per un po' di tempo, in quanto ai programmi televisivi cambia canale, se cerchi bene ci sono anche dei buoni programmi, ma non fanno odiens e allora dipende da noi non ti pare?!! se ci sono molti programmi demenziali è perchè moltissime persone li vedono e allora non prendiamocela con l'Italia, l'Italia siamo noi!
  • vasily biserov il 28/01/2011 17:34
    sono solo realista! L'iItalia ha una grande colpa, non aiuta la cultura e anzi la danneggia promuovendo programmi sui canali televisivi tutt'altro che di importanza sociale... apri gli occhi
  • Terry Di Vetta il 28/01/2011 16:35
    ... accidenti sei proprio pessimista! E quel proverbio "chi la dura la vince" non ti dice niente?
    L'Italia che c'entra!? Tutto il mondo è paese non credere...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0