username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

E se ancora credete

E se ancora credete
Che vi salvino le telecamere
Che vi sappia dire chi siete un prete
E vi accoccolate in verita' effimere

Se davvero non avete capito
E pensate ch'io sia pazzo
Che non ci difende nessun partito
Che nessuno per noi fa un cazzo

Le televisioni i giornali e quella gente
Vi nutrono con idee di seconda mano
E vi annebbiano la mente
Avete smesso di pensare piano piano

Vi hanno detto che li fuori e' un brutto mondo
E che l'ordine e' la sola cura
Ma vogliono solo privarci della libertà fino in fondo
La loro unica forza e' ammalarci di paura

Di paura del buio e di quelli differenti
Di terrore di pensare che si può essere migliori
Vi vogliono tutti in riga a brucare come pecore deficienti Uguali gli uni agli altri a fissare inebetiti della tv i bagliori

Vogliono regni la convinzione
Che tutto va bene che nulla perdiamo
E che il nostro bene e' la loro missione
Mentre e' solo una congiura per farci scordare ciò che siamo

Uomini, con il diritto alla felicita' ed al loro controllo
A decidere del nostro futuro consapevoli
Senza trovarcelo all'improvviso tra capo e collo
E se chiudiamo gli occhi e subiamo siamo tutti colpevoli

Di lesa maestà
Nei confronti dei nostri figli e della loro libertà.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • laura cuppone il 01/04/2011 12:05
    fermo restando che... la tv l'abbiamo voluta noi, tutti quanti, nessuno escluso, l'abbiamo voluta in casa non come elettrodomestico, ma elettro addomestica...
    tranne chi la tiene spenta.. o la guarda con distacco e ne prende solo ciò che gli aggrada...(c'è arte in un film.. anche)

    fermo restando che é solo uno dei vari strumenti di boicottaggio che ci fa la società che noi siamo,
    fermo restando che le scelte, ora più che mai, sono fondamentalmente coscienti, in quanto i mezzi per districare la verità da bandoli di matasse intessute per confonderci, li abbiamo, eccome!
    Hai ragione quando accenni all'autocoscienza che alcuni hanno intenzione di affrontare...
    ma la maggior parte vive, purtroppo, senza entusisamo e gli basta vivere attraverso l'illusione ultrapiatta al plasma...

    a proposito, qualcuno mi sa dire dove e come vengono smaltiti o riciclati(ci credo poco) i televisori????
    sono un danno anche da rotti!!!

    bella Alessio

    laura
  • Vincenzo Capitanucci il 02/02/2011 15:11
    Bravo Alessio... fanno di Tutto.. per annebbiare le nostre menti...
  • doriana amore il 29/01/2011 08:59
    purtroppo siamo in retromarcia... quanto a democrazia, poi il termine sovranita' popolare è proprio scomparso...
  • Anonimo il 28/01/2011 19:41
    Bravo, una lirica che parla chiaro in mezzo a bombardamenti ipocriti e illusori. Grande poeta applausi a 10 stelle!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0