PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

En plein air

Vivremo insieme facendo gli artisti di strada. Ci coloreremo le guance di rosa perché non abbiamo più la forza di arrossire e i nostri capillari si sono congelati. Lungo la Senna, tu con una sporca camicia bianca, io con vecchio basco rosso, faremo invidia ai migliori artisti en plein air.
Un piattino per terra, un cavalletto, una tela sul quale sono inchiodate le nostre peggiori poesie scritte sulle multe prese in metro, i colori li avevamo finiti, anche se erano lì intorno a noi.
Il gelido inverno di Parigi e noi che ci riscaldavamo con il calore delle luci natalizie, che ci lavavamo con le nostre lacrime.
Vivremo della nostra arte.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • MaryShee Z. il 28/05/2011 19:35
    un sogno dell'anima... bell'immagine di libertà
  • Iside Bryant il 17/05/2011 09:37
    Bella, romantica e "poetica"...
    Un sogno e la speranza di condividere con la persona che ami persino il "gelido inverno di Parigi"... Un mondo solo vostro! Brava!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0