accedi   |   crea nuovo account

La sottile linea rossa

Unici quei tramonti,
quando le nuvole
si accalcano all'orizzonte
a rincorrere il sole:
una sottile linea rossa
a dividere cielo e terra,
intatta memoria
di sangue versato.

 

1
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 12/12/2013 21:05
    Quando le parole dipingono un quadro è bello guardarlo quasi più del soggetto rappresentato perché ha echi di cuore. Bravissimo!
  • alessandro mandelli il 10/10/2012 16:34
    uno degli spettcoli più belli che la natura può offrire, è sicuramente il tramonto, tema caro a molti poeti.

5 commenti:

  • Linda Tonello il 21/02/2011 17:23
    Suggestiva... mi ricorda quei tramonti africani che ho avuto il piacere di vedere qualche anno fa...
  • loretta margherita citarei il 31/01/2011 22:04
  • Giusy Lupi il 31/01/2011 18:50
    BELLA, BELLA, COMPLIMENTI, CIAO GIUSY
  • Antonio Pani il 31/01/2011 18:12
    Un respiro lieve ed evocativo, ricco di sapori veri conservati nel tempo. Una bella immagine, che ben raffigura uno dei momenti più "fertili" per la poesia. Mi è piaciuta. A rileggersi, ciao.
  • Anonimo il 31/01/2011 17:52
    BELLISSIMA, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0