PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per ore

Nell'iride
dipingo
un sottile respiro.

E sul palmo delle mani
ho un destino bugiardo.

Lento è il mio sguardo
davanti ad un amaro caffè
io guardo l'alba che muore ogni volta
che svela chi sono.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Aedo il 31/01/2011 23:54
    Riflessioni esistenziali che contengono amarezza... Poesia veramente bella!
  • loretta margherita citarei il 31/01/2011 21:51
    superba

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0