username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mondo

Osservo e rifletto,
il mondo cambia

Chi va
chi viene

chi, arretra

chi sa
chi non sa

chi sa troppo
chi nulla sa

chi parla a vuoto

chi vuota ha la testa

È caos

è frenesia
è rabbia,

è imperturbabilità

ed io?

ammutolito, comprendo e osservo

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • garfield il 27/05/2012 21:17
    Ti leggo sempre con piacere, le tue poesie sono sempre stupende.
  • Giusy Grasso il 27/07/2011 10:25
    A volte, bisognerebbe davvero prendere la giusta distanza dalle cose, osservare... Come l'onda infuriata attraverso le sue evoluzioni si stabilizza e ritrova la propria dimensione, così gli animi si pacificano dopo le maree generate dalla quotidianità.
  • Anna G. Mormina il 10/03/2011 13:49
    ... si oserva ammutoliti, senza poter far nulla... molto bella Salvatore!
  • Ivan Bui il 14/02/2011 09:25
    ... aggiugerei e mi arrabbio per non poter fare nulla. Scorrevole e di piacevolissima lettura.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0