PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Oratio in extreme-Preghiera per la rinascita

Tibi audiemus Domine; perpetua vita nos
lodem tuarum cantamus.
Nos Te oremus, Pater, pro culpa mea
qui alimentatur altera; pro culpa
aliorum alimentatur mearum.
In esta nocte qui praeludium diem,
Unice amplexu inter fratres
coniungit.


Ti ascoltiamo, Signore e per la vita
eterna cantiamo le Tue lodi.
Io Ti prego, Padre, per le mie colpe
che hanno alimentato quelle
degli altri; per quelle degli altri,
che hanno alimentato le mie.
In questa notte, che prelude al giorno,
unico abbraccio, ci riusnisca.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 16/05/2011 21:25
    bellissima giuseppina... una preghiera che sicuramente sarà ascoltata... baci
  • laura marchetti il 02/02/2011 08:42
    sai parlare di tutto... con estrema poesia
  • loretta margherita citarei il 01/02/2011 16:34
    sei straordinaria pina, un bacione
  • Giusy Lupi il 01/02/2011 15:53
    Bella preghiera, brava Giuseppina, ciao, ciao alla prossima lettura.
    Giusy
  • Giacomo Scimonelli il 01/02/2011 15:34
    molto bella... brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0