username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un timido sole

Il vento
accarezza
i tuoi fragili rami

Un profondo sentire
porta a te limpido cielo

Ti guardo
con occhi di stella...

il fato
portera' tavole di legno
dove incideremo
le nostre infinite parole d'amore

Solo il tempo
annodera' lacci d'oro di vita vera

passeggiando su raggi di luna
dune...
conchiglie rosa e argento

nell'ombra

di un timido sole

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Elisabetta Fabrini il 05/02/2011 15:05
    Bellissima... magica... uno splendore che vibra nell'anima!!
    Sublime Karen!
  • Giacomo Scimonelli il 05/02/2011 07:57
    dolcezza infinita nei tuoi versi..
  • Vincenzo Capitanucci il 04/02/2011 13:03
    il fato
    portera' tavole di legno
    dove incideremo
    le nostre infinite parole d'amore...
  • Salvatore Ferranti il 04/02/2011 12:47
    bellissima poesia. sei brava karen e migliori di giorno in giorno...
    bacioni
  • Falco libero il 04/02/2011 00:45
    Sempre brava Karen un viaggio surreale in una luce morbida e tenua.
    Un abbraccio
  • Alessandro Moschini il 03/02/2011 13:23
    Molto bella e molto dolce. Brava Karen
  • Vincenzo Capitanucci il 03/02/2011 00:48
    Meravigliosa Karen.. Ti guardo con occhi di stella...è il mio profondo sentire.. su tavole di legno.. incideremo infinite parole d'Amore..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0