PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il patto per ingannare la morte

Solo con la forza della mente
credeva di sconfiggere la morte.
In un patto con il sangue firmato
il cuore agli inferi ha lasciato.
Per uno scambio di potere,
ora possiede tutto ma non sa cosa sia l'amore.
Anno dopo anno
gli affetti se ne vanno.
Il suo lungo vivere e peregrinare
gli comincia a pesare.
Si sente potente
ma dentro è vuoto non ha niente.
Dal profondo una voce.
La mente abbagliata da una luce.
Solo una preghiera
vuole tornare com'era.
Implode il cuor nel petto
si scioglie ogni patto,
ritornano a prevalere sentimenti ed intelletto.
Finalmente può sperare,
potrà rivedere
che per sempre se ne andato
mentre lui è ancora lì,
solo,
a causa di quel patto scellerato.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 12/10/2016 16:32
    Fantasiosa ed originale. anche se irreale.

1 commenti:

  • Gianni Di Salvatore il 11/02/2011 08:39
    poesia originale... ma la morte non si puo ingannare... purtroppo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0