PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Incontrollabile passione

Nessuna dolcezza
Non c'è difesa
Solo febbre ardente
Senti
La carne chiama
Invoca
Mani frenetiche
Cercano
Bocche aperte
Ansimano
Desiderio animale
La musica offre il ritmo
Due corpi come radici
S'intersecano
s'aggrovigliano
Si rincorrono
Si prendono
E ancora labbra offri
E ancora incatenati nell'estasi
Nutrimento vitale
Morire e rinascere
Un solo battito
Fino a che la fiera
S'acquieta
Si rilassa
Torna
Il letto sfatto poi
Soddisfa il sonno
Che ristora

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • raffaella amoruso il 06/02/2011 21:41
    Grazie Giacomo
  • Giacomo Scimonelli il 05/02/2011 22:11
    bella poesia passionale senza nessuna volgarità... complimenti
  • raffaella amoruso il 03/02/2011 18:52
    Grazie Francesca, si... effettivamente il campo è un pochino pericoloso... si rischia di cadere nella volgarità. Grazie di essere passata da queste parti. A presto!
  • Francesca La Torre il 03/02/2011 18:28
    molto bella e ben scritta per il genere che tratta e' stupenda, sa parlare di amore e di passione, quella vera, piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0