accedi   |   crea nuovo account

Universe explosion

Son venuto alle porte del tuo regno
finalmente ti ho trovata
io viandante in notti cristalline
tu regina di un dolce sogno.

Armato di sole parole
sentite e genuine
sono venuto a cantarti
i miei versi d'amore.

E nel silenzio mi muovo
attento a non far rumore
esplode un nuovo giorno
di intensa pace e calore.

Il tuo corpo fertile di terre
son giunto fin qui alla conquista
delle labbra bagnate dagli oceani
Solleverò le nostre mani al cielo

e le vedremo baciarsi come nuvole
che non minacciano il sereno
perse negli orizzonti dei tuoi occhi
come riflessi di un altro mondo.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0