PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fiamma di candela

Si porge così oscillante
ad ogni colpo d'aria,
vicina allo spegnersi
rialza testarda la punta,
per millenario compito
ora mutato in decoro:
finché c'è cera
brucia lo stoppino,
fiamma di speranza
che accompagna
verso un'altra alba.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anna Giordano il 11/02/2011 22:21
    L'ieri e il domani, la vita e la morte racchiusi nell'immagine della candela, originale e bella, come la chiusa dai versi delicati e speranzosi. Complimenti Maurizio!

    "fiamma di speranza
    che accompagna
    verso un'altra alba."

    Anna
  • Antonio Balia il 09/02/2011 11:07
    Speranza, ancora e luce della vita.
  • Ugo Mastrogiovanni il 05/02/2011 11:31
    Stupisce sempre Maurizio Cortese con le sue sapienti massime poetiche. Lui ben sa che la tribolazione produce pazienza, una virtù provata, e la virtù provata determina la speranza, quella che poi è l'unica non deludere.
  • Salvatore Ferranti il 04/02/2011 12:55
    una bella poesia.
    saluti da sal
  • Simone Scienza il 04/02/2011 12:48
    Fiamma che ogni fiato
    dovrebbe alimentare
    per riuscir non dico a volare,
    almeno a camminare

    Cera o non cera... e meglio se c'è e ci sarà
  • anna rita pincopallo il 04/02/2011 12:08
    piaciutissima bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0