username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fiamma di candela

Si porge così oscillante
ad ogni colpo d'aria,
vicina allo spegnersi
rialza testarda la punta,
per millenario compito
ora mutato in decoro:
finché c'è cera
brucia lo stoppino,
fiamma di speranza
che accompagna
verso un'altra alba.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anna Giordano il 11/02/2011 22:21
    L'ieri e il domani, la vita e la morte racchiusi nell'immagine della candela, originale e bella, come la chiusa dai versi delicati e speranzosi. Complimenti Maurizio!

    "fiamma di speranza
    che accompagna
    verso un'altra alba."

    Anna
  • Antonio Balia il 09/02/2011 11:07
    Speranza, ancora e luce della vita.
  • Ugo Mastrogiovanni il 05/02/2011 11:31
    Stupisce sempre Maurizio Cortese con le sue sapienti massime poetiche. Lui ben sa che la tribolazione produce pazienza, una virtù provata, e la virtù provata determina la speranza, quella che poi è l'unica non deludere.
  • Salvatore Ferranti il 04/02/2011 12:55
    una bella poesia.
    saluti da sal
  • Simone Scienza il 04/02/2011 12:48
    Fiamma che ogni fiato
    dovrebbe alimentare
    per riuscir non dico a volare,
    almeno a camminare

    Cera o non cera... e meglio se c'è e ci sarà
  • anna rita pincopallo il 04/02/2011 12:08
    piaciutissima bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0