accedi   |   crea nuovo account

Vita sull'isola

A mezz'ora di mare
dal ponte di città
lì è l'isola.

Una landa di terra invitante
con alberi,
ombra
e cicale.

D'estate, la calda estate del sud,
si riempie di turisti,
bagnanti locali che vengono
solamente
per le vacanze balneari.

Non c'è acqua dolce qui,
le piante e gli insetti
si nutrono di pioggia e di umidità.

Eppure il verde è vivace
e le cicale rumorose
come i bambini che corrono
liberi
sulla lunga spiaggia.

Se dovessi dare il mio nome a qualcosa,
direi che l'isola mi rassomiglia
accogliente nelle intenzioni,
assetata nelle membra che
si tuffano in mare
cercando l'anima
che dia senso alla vita.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0