username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ora basta!

Ancora una volta delusa
ancora una volta pugnalata,
ancora una volta ferita,
ancora una volta aimè piango.
Non voglio più essere quella che sono.
Non voglio più star male
voglio una corazza
voglio diventare fredda, cinica,
voglio adeguarmi al resto del mondo.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • giorgio giorgi il 09/03/2013 19:46
    Parole dettate dalla delusione, un po' tutti abbiamo vissuto momenti simili, difficile riuscire a cambiare.
  • Michele Prenna il 02/11/2012 11:57
    Ottima composizione per forma e contenuto: ricerca di climax ottenuto attraverso martellanti iterazioni d'inizio dei versi. I miei complimenti, ma fai della rabbia la spinta a cambiare il mondo non ad adeguarti sconfitta alle sue bassezze!
  • Bruno Briasco il 10/02/2011 14:27
    Non ci riuscirai mai (ad adeguarti al mondo) perchè probabilmente sei troppo sensibile. Mi è piaciuta la prosa. Scuotiti e continua!!
  • silvia leuzzi il 07/02/2011 23:54
    È difficile trovare un accordo con se stessi e il mondo che ci circonda, ma noi ci amiamo intensamente e anche queste asperità saranno superate. Bisogna accettarsi con tutte le proprie debolezze.. in fondo siamo così possiamo solo attenuare i danni, con l'aiuto dell'esperienza
  • Giacomo Scimonelli il 07/02/2011 14:36
    puoi anche adeguardi Coccinella... ma poi resteresti delusa penso... ognuno è quello che è... nel bene e nel male... una poesia dove uno sfogo che nasce dal cuore si trasferisce in versi pieni di rabbia...
  • Vincenzo Capitanucci il 07/02/2011 10:48
    si è quel che si è... ed è meglio non incorazzarsi... ma vivere di cuore anche a rischio di soffrire..

    Forza coccinella..
  • vincent corbo il 07/02/2011 06:19
    Tutti vorremmo adeguarci al resto del mondo me compreso ma credo che non sarà facile perchè ognuno d noi è quello che è. Bisogna accettarsi così come siamo con tutte le nostre debolezze e poi è bello essere diversi dal mondo anche se si soffre (credo).

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0