PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Falciatrice di vite

Una dama
di nero
vestita,
con una falce
ben limata
in giro
vite va
a mieter
in quantità.
All'aeroporto moscovita,
tra la folla
ben nascosta,
di teste
saltare
ne ha fatte tante.
Tra le vie di Cairo,
come secche foglie
gli acerbi anni
cader faceva,
di chi
tutta una vita
ancora aveva,
e nella libertà
e giustizia
con ardore e passione
credevano felloni.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 09/02/2011 08:00
    bel componimento... versi brevi ed armoniosi... scritti con stile
  • Dolce Sorriso il 08/02/2011 21:48
    stupenda... bravissimooooooooooooooooooooooo
  • Anonimo il 08/02/2011 18:02
    Bravissimo!...
  • Elisabetta Fabrini il 08/02/2011 16:39
    È sempre lei.. di nero vestita con la falce in mano... girovaga ovunque... non c'è tregua!
    Molto bella Don
  • Vincenzo Capitanucci il 08/02/2011 16:39
    Simboli della morte... divenute nella nostra vita... quotidiana realtà..
    Bellissima e cruda Don.. donne e bambini che per disperazione son divenuti angeli della morte...
    con ardore.. e sfrenata passione.. credono ancora in libertà e giustizia... un monito..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0