PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mamma

Odo il lontananza il suono della tua voce, mentre i ricordi mi cullano dolcemente in questa attimo silenzioso di malinconia.
Ti vedo mentre ti muovi in quella casa che è stata la mia dimora per anni, quando la sera rincasavo e ti trovavo davanti i fuochi a preparare la cena. L'odore di casa è ancora vivo nella mia mente, che quasi mi sembra di essere ancora lì, mentre la tele parla ed io mi siedo sul divano e ti racconto la mia giornata. Mi ascolti silenziosa e continui le tue faccende, ti guardo e non mi rendo conto di quanto ti ami, di quanto le tue parole un giorno sarebbero tornate a me care e avrebbero avuto il suono di quella vita che tu mi hai donato. Non accettavo le tue idee, non ascoltavo i tuoi consigli, non credevo alle tue parole quando mi dicevi un giorno capirai. Mi ribellavo a te e tu mi hai sempre lasciato fare, mi hai fatto cadere e rialzare da sola con le mie forze, mi hai fatto spiccare il volo e sei rimasta a guardare la tua bambina diventare donna. Tu mia dolce mamma che sei sempre nei miei pensieri, siamo lontane e io sento la tua assenza, sento la mancanza delle nostre chiacchierate, sento la tristezza perché non sei con me a vedermi crescere, perché non sei con me quando le lacrime mi scendono come fiumi. Adesso mi nascondo da te per paura di farti star male, per paura di mostrarmi a te debole e insicura in questa vita difficile e piena di ostacoli che io ho scelto per me. Quando invece vorrei solamente rifugiarmi ancora una volta tra le tue braccia, sentire il tuo odore e piangere come la bambina che hai visto andar via per costruirsi la sua vita. Tu sei l'amore quello vero. Quello che mai mi darà dolore, quello che mi dà forza e speranza, quello che mi fa credere che anch'io un giorno sarò grande e forte come te. Tu sei la mia mamma, il mio amore unico ed eterno.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 13/02/2011 07:29
    tutto ciò che tante volte si vorrebbe dire alla propria mamma e che invece si tiene dentro... versi che ognuno di noi potrebbe far suoi e dedicarli alla propeia madre... dolcissima poesia... versi intensi... bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0