accedi   |   crea nuovo account

Ricordo

Sei stata grande, umana, serena
autorevole
lo sei anche ora
piccola nel tuo spazio
sempre più ridotto
Lo sei anche ora
quando guardi
in rincorsa della dignità
quando muta, offesa dalla stanchezza
la voce si ricantuccia nel petto.
Lo sei anche ora
con lo sguardo lento
che s'appoggia agli strati d'aria
e cerco disperatamente di scaldare quell'aria
con il senso della mia presenza.
Vorrei trasfonderti ancora
qualche brandello di vita

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • ELISA DURANTE il 21/02/2011 08:23
    Grande sensibilità per una poesia che intenerisce e stringe il cuore...
  • Giuseppe Amato il 15/02/2011 12:39
    I vostri commenti volano direttamente intorno a mia madre... ne sarebbe felice Grazie
  • karen tognini il 15/02/2011 08:31
    Sei unico... in dolcezza e amore...
    bravo Giuseppe...
    ciaooooo

    k
  • Dolce Sorriso il 10/02/2011 22:12
    donare parte di se ad un amore grande... bravissimo Giuseppe, colpisci sempre al cuore...
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/02/2011 12:47
    Un messaggio di elevata umanità e grande amore scritto quasi con la speranza di riuscire a donare quel "qualche brandello di vita".

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0