PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Santa Maria Faustina Kowalska

"Mal discerno tra freddo e calore
senza più riprender la canzone
per l'alternarsi di luce e terrore.
Ciò che leggi é d'altra dimensione
mi penserai confuso o intestardito
ma non c'é male e neppure illusione;
tutto ciò che mi leggi va seguito
assorto, assorbi bene il documento
anche pensando che son rimbambito".
Veloce mi muovo come il vento
quando a lavorar volo pregando
null'altro dal momento più m'invento
ora che col pregar mi sto sposando
il santo rosario é il preferito
da che bene mi fa star viaggiando.
Dalle insane lotte son ferito
così sol mi dedico a pregare
a Lanusei perciò oggi son partito
pensando ben d'andare a lavorare
e pur se avvolto da buia cortina
riprendo la preghiera a recitare.
Mentre corpo e cuore a quel s'inchina
pervadere mi sento dall'amore;
verso di me la strada s'incammina
per manifesta influenza sul mio cuore
se anche mi penserai fuori di mente
t'aggiungo che non sento manco l'ore.
All'implorar Faustina, stranamente
il cuore nel petto ha sussultato
confuso ritrovandomi e piangente
dall'improvviso strano nuovo stato
pur associato a brivido imperioso
che in me non s'era mai manifestato.
Un lacrimar continuo ed impetuoso
scendono mentre a pregar procedo
ma nel momento strano e misterioso
sento una voce e nulla intorno vedo
"Signor Santo mi stanno donando";
non lo rimando e non mi si concedo.

Buio e paura mi stanno assediando
e all'aumentare del tremore e pianto
mal persisto soffrendo e pregando.
Così al secondo invito ascolto affranto
la misteriosa voce della corte
é, vi dico, situazion da schianto.
"Solo da Cristo avrai tu buona sorte";
tremore e pianto vanno persistendo
e ancor pregando recito più forte
ma terzo invito sento ripetendo

12

l'autore Antonio Balia ha riportato queste note sull'opera

- 04 gennaio 2006

- È un percorso che inizia dal testo - Di ciò forse poco capirai -, e così a seguire... .


0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 10/03/2011 15:51
    Conosco Santa Maria Faustina se non ricordo male è stata beatificata dal nostro amato Karol. Parole forti poi tenere e delicate hai descritto in tutte le sfaccettature il tuo stato d'animo, il tuo perderti, il tuo ritrovarti... Spero di aver capito il tuo messaggio
    complimenti
  • Don Pompeo Mongiello il 12/02/2011 19:18
    Poesia molto bella e musicale. Bravo davvero!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0