PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In difesa di san valentino

Per noi
che ci dilettiamo
a poetare
mai sazi d'amore
avvezzi a menzionarlo
e sciverlo
per noi
che crediamo esso sia
il perno su cui
poggia la vita
ci appare superfluo
festeggiare
il giorno di San Valentino.

Sappiamo, ogni dì
render speciale
la persona amata...

ma se il pensiero volgiamo
verso coloro che
a differenza di noi
non sanno esprimere
il sentimento
trovo giusto che vi sia
un giorno speciale
all'amor dedicato.

Cosa c'è di male
se almeno
una volta all'anno
s'esprime il sentimento
accompagnandolo
con un dono?

È noto che San valentino
è festa commerciale
ma in questo mondo
dove la miseria d'animo
detta leggi spietate
ricordare
nell'arco di un giorno
che ancor vivo è amore
sicuramente non può
far male.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • tania rybak il 15/02/2011 16:18
    giusto, bravissima
  • Fabio Mancini il 14/02/2011 08:42
    Più che far sembrare il giorno di San Valentino, una occasione superflua, bisognerebbe creare più occasioni durante l'anno per soprendere, affascinare l'altra/o e confermare il proprio amore. Certo alla base di un rapporto ci deve essere il dialogo, l'ascolto, la condivisione dei progetti e delle emozioni, ma è bello anche festeggiare e festeggiarsi, anche per compiacersi. Un bacio gentile, Fabio.
  • Gianni Di Salvatore il 13/02/2011 16:45
    BRAVA, BELLA POESIA, SN D'ACCORDO
  • Cinzia Gargiulo il 13/02/2011 16:34
    In amore più che parole e regali ci vogliono i fatti e questi sono necessari tutti i giorni sennò che amore è?
    Poesia ben scritta!...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0