accedi   |   crea nuovo account

Ho trovato Dio

Voglio lasciar quel porto di stupide danze
di pensieri impuri,
voglio lasciare senza voltarmi quel mare d'ombre,
di nebbie...
freddo e d'intime tempeste
di pigri interessi e cupidigia
in cui pigro navigavo.
Nella solitudine mi smarrivo in pericolosa
e fatale decisione
e per debolezza non mi rendevo conto
che da molto, troppo tempo
ho lasciato Dio sul molo di quel porto,
ho lasciato Dio senza soddisfazione
se non quella che lascia
amaro, rimorso e delusione.
Ma Lui sempre in attesa lascia che la bufera
cessi il cammino,
col rientro della sera Sta sempre sul molo paziente
ad aspettare
che pigri torniamo da quel mare,
Lui che aspetta tutti a braccia aperte
poiché dei figli il Padre
sempre si occuperà.
Attende muto e taciturno che ci identifichiamo
nella Sua Carità,
e per Sua Volontà, ora,
dopo tanto tempo mi sono accorto che
ho trovato Dio sul bordo del mio cuore,
ho trovato Dio e per questo io Lo prego
vieni mio Salvatore
fammi attraccare al Porto della Redenzione.
Ti ho lasciato e poi trovato ora non Ti lascio più,
Ti ho invocato e infine trovato,
non Ti lascerò mai più.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • August Mishell il 11/07/2013 17:23
    Poesia contemplativa, mistica, eppure diretta e sincera, da leggere in un sol fiato; forse è vero: Dio lo si trova solo dopo essersene andati, e in un angolo dimenticato del cuore. Quando toccherà a me?

31 commenti:

  • Bruno Briasco il 27/04/2011 20:47
    Vero cara Sivia... e meno male che sia così - Grazie del sostegno morale ti abbraccio fraternamente
  • silvia ragazzoni il 27/04/2011 20:43
    bellissima Bruno!... l'amore di Dio l'unico che non ci abbandona mai e anche se qualche volta noi cadiamo Lui è sempre pronto a sorreggerci
  • Bruno Briasco il 13/03/2011 19:40
    Un bacio dolce CLA CAR (quello Santo che dice S. paolo, beninteso...)
  • Anonimo il 13/03/2011 19:00
    è bellissima Bruno il Signore ci lascia il libero arbitrio di poter decidere a nostro piacimento, ma come un buon padre ci controlla da lontano. Quanto certe persone mi dicono "io non credo" io rispondo sempre " Lui invece crede in te e sa aspettare...
    Anche un porto è un bel luogo per incontrare il Signore... complimenti di cuore e che Dio ti accompagni
  • Bruno Briasco il 03/03/2011 11:24
    Ciao anche a te dolce Vania e... buona giornata
  • vania antenucci il 02/03/2011 13:21
    Avere fede in Dio è bellissimo, lui non ti abbandona. Bravo ciaoo
  • Bruno Briasco il 26/02/2011 08:48
    cara smeraldoeneve innanzitutto ti ringrazio del commento. Non ho potuto riponderti prima per via di 2 interventi chirurgici all'ospedale di Padova e risvegliandomi mi ha fatto bene leggerti, Ti ho sentito vicina e partecipe anche senza conoscerci personalmente il chè conferna quanto scrivi, A rileggerci ancora e grazie di essere passata di qua.
  • Anonimo il 21/02/2011 20:55
    Credere che lassù ci sia un Padre che ci ama è meraviglioso. E sapere che lui ci stà vicini e ci sorregge proprio nell'attimo in cui si crede di fare un salto nel vuoto, è la dimostrazione più grande dell'amore.
    La vita è bella e va vissuta proprio perchè nel dolore si scopre che noi siamo importanti e l'amore è l'unico comandamento.
    Un saluto a rileggerti ancora.-
  • Bruno Briasco il 19/02/2011 10:49
    Grazie Giovanna del tuo "passare di qua" e del commento. In effetti la tua chiave di lettura si presta molto... a ri-leggerci presto. Un abbraccio
  • giovanna raisso il 19/02/2011 10:41
    l'immagine di un Dio paziente sul molo.. mi ha ricordato le donne dei marinai che aspettano il rientro degli uomini dal mare in tempesta... la felicità del ritrovarsi.. la disperazione per chi non torna..
    bellissima metafora Bruno in quel "faro" ritrovato..
  • Bruno Briasco il 18/02/2011 23:09
    Grazie Maria, sono contento ti sia piaciuta.
  • Maria Rosa Cugudda il 18/02/2011 22:48
    Particolarmente apprezzata, sia per la tematica sia per lo stile curato!
  • Bruno Briasco il 17/02/2011 16:34
    Grazie Don, a rileggerci
  • Don Pompeo Mongiello il 17/02/2011 11:25
    Poesia che fa riflettere e mostra una maturità umana rara ai giorni nostri. Bravo davvero!
  • Bruno Briasco il 14/02/2011 20:39
    scusami Ugo... m'è scappata una "a" senza accorgermene.
  • Bruno Briasco il 14/02/2011 19:28
    Grazie Uga... ma senza rinunce, se lo fai per Dio diventa una scelta di vita: Ciao e grazie ancora del commento
  • Ugo Mastrogiovanni il 14/02/2011 18:59
    In questi versi scorgo un uomo, testimone della decadenza umana, meritevole di aver saputo fare il mea culpa e di ritrovarsi quello che era sempre stato: autentico e pronto a una vita di rinunce per diventare custode della fede, per molti fortunati: l'unica ragione di speranza e di vita.
  • Bruno Briasco il 14/02/2011 15:25
    Grazie del tuo intervento Ezio...
  • Ezio Grieco il 14/02/2011 13:28
    .. non entro nel merito, dico solo che mi è piaciuta.
    cl
  • Bruno Briasco il 14/02/2011 09:05
    Grazie a te Nunzio ma quel "purtroppo" mi è suonato come di "figliol prodigo" e se me lo permetti pregherò per te. Un forte abbraccio
  • Anonimo il 14/02/2011 08:49
    Hai perfettamente ragione, la fede non si misura con le poesie e nemmeno con le preghiere. Detto questo, è innegabile che la fede ce l'hai oppure no, ed io purtroppo faccio parte del secondo gruppo. Grazie Bruno.
  • Bruno Briasco il 14/02/2011 08:41
    e anche a te Maurizo. A presto
  • Bruno Briasco il 14/02/2011 08:39
    Frazie Tania... è proprio così "Lui che aspetta tutti a braccia aperte...". Un abbraccio
  • tania rybak il 13/02/2011 23:58
  • tania rybak il 13/02/2011 23:58
    è una bellissima dichiarazione d'amore per il nostro Signore tanto generoso, che ci ama e ci aspetta sempre, pure quelli più ribelli... un abbraccio
  • Maurizio Cortese il 13/02/2011 23:12
    Poesia che trasuda sincerità di ispirazione e di scrittura.
  • Bruno Briasco il 13/02/2011 19:06
    Caro Nunzio, la fede non si misura con poesie, sono convinto che se anche tu credi, ce l'hai a modo tuo come ognuno di noi. Poi può avere anche ragione Antonino con la sua affermazione. Ma se questo fa star bene, o almeno meglio, perchè rinunciarci?
  • Anonimo il 13/02/2011 16:56
    Più che Dio hai trovato una giustificazione per la tua esistenza
  • Anonimo il 13/02/2011 16:43
    Potessi avere un briciolo della tua fede, Bruno!
  • Bruno Briasco il 13/02/2011 16:19
    Mi sono voluto immedesimare in un "non credente" (che ho conosciuto) ma che poi si ravvede e lascia questa lettera d'Amore a Gesù.
  • Bruno Briasco il 13/02/2011 16:18
    Mi sono immedesimato in un "non credente" che poi... si ricrede escrive questa lettera d'Amore a Gesù-