PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sopravvivere

È tardi, come sempre non dormo.
Ho ritrovato un vecchio album di fotografie.
Lo sfoglio, la mente vaga nei ricordi.
Quei visi che mi sorridono, che riportano la mente indietro nel tempo.
Ricordi lontani, ma ancora presenti, Giovanni che aveva paura dei fantasmi, Piero che voleva pattinare, ed ancora altri volti che mi sorridono.
In queste ore, dove tutto è silenzio, continuo a guardare una foto dietro l'altra.
Gli occhi mi si riempiono di lacrime.
Tutti quei volti sorridenti, con la forza della gioventù.
Solo io sono rimasto a ricordarli.
Ultimo sopravvissuto.

 

3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • carmela marrazzo il 14/02/2011 12:34
    è inevitabile piangere negli amici scomparsi anche un po' se stessi e la propria giovinezza passata.
    molto toccanti gli ultimi versi.
  • Ezio Grieco il 14/02/2011 11:34
    ... non so se è una buona cosa sfogliare i... ricordi, è difficile poi dopo ritornare alla... realtà, e però non si può manco farne a meno; fatto è che la tristezza degli anni che sono passati ci riempie di malinconia. Come la classifichiamo: nostalgia di gioventù che non c'è più o egoismo... Berlusconiano?
    cl
  • claudia pinheiro montenegro il 14/02/2011 10:31
    Ciao,

    che buono che ancora ci sei
    Gesù tiene un piano per te
    per Gloria di Suo Grande Nome
    prego per che Lui ti faccia felice
    nei giorni che vivrai
    e che sia esempio di vita

    un abbraccio,
    claudia
  • Ugo Mastrogiovanni il 14/02/2011 09:54
    Questo accade a chi nasce prima; anch'io mi commuovevo ora non lo faccio più, lascio il compito agli altri, tanto, fra poco vi troveranno anche le mie.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0