accedi   |   crea nuovo account

La domenica in famiglia

Dorme la bimba nel suo lettino,
accanto a lei sonnecchia il fratellino;
la mamma in cucina fa le ciambelle,
con l'aiuto delle sorelle.
Tutti a tavola, sveglia bambini!
Venite qui, zie e nipotini,
ci son ciambelle in quantità,
che profumo, che bontà!
Si lecca le dita la più piccolina,
poi chiede un'altra ciambellina.
Per i bambini c'è l'aranciata,
per gli adulti un buon vino d'annata.
Poi zio Peppino racconta una storiella,
mentre s'ingozza un'altra ciambella,
lo sanno tutti che è molto goloso,
ma guai a dirlo perché è permaloso.
Così tra un boccone e un bicchiere di vino,
s'è bello e inciuccato lo zio Peppino,
zia Maria gli toglie il bicchiere,
e traballando lo mette a sedere.
La domenica è finita,
e anche la nonna si è divertita;
i bimbi son pronti per la nanna,
canta la ninna contenta la mamma.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 17/02/2011 12:11
    Molto simpatica, piaciuta nello stile e nella forma. Complimenti!
  • anna rita pincopallo il 15/02/2011 09:52
    simpatica ed estrosa giornata in famiglia... troppo forte lo zio Peppino

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0