PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mare d'amore

Io, discepolo d'amore voglioso,
ho imparato da solo a leggere muto,
con lento piacere di sensi vibranti,
emozioni e misteri di un mondo criptato,
da sempre nascosto ad ogni mio sguardo,
quando ormai spoglio di ogni armatura,
mi sono tuffato ardito e padrone,
nel verde smeraldo di occhi sognanti,
promesse di incontri di anime e corpi.
Un mare, presagio di forti piaceri,
tesori giacenti su un fondo roccioso,
come balia che nutre e rincuora,
mi ha cullato con ritmo di cuore
tra oblio e ricordo di vite già viste
nei sogni proibiti, nei cieli notturni
su spiagge deserte baciate dal sole.
Si è aperta la mente e con foga irruenta
si son liberati dei fiumi di amore
che mi hanno inghiottito nei gorghi profondi
mostrando al mio sguardo paesaggi d'incanto,
visioni di amanti coperti di luce, di raggi di stelle,
di canti soffusi, delizia dei sensi,
poi persi lontano...
La luce dell'alba mi bacia leggera, l'incanto è finito,
non navigo più nel mare d'amore che mi dissetava.
Rimango in sospeso, pensieri ribelli si accendono ora,
non voglio svegliarmi, ma il sogno è finito.
Mi guardo allo specchio, i sensi già accesi,
... mi tuffo di nuovo
nel verde smeraldo di occhi sognanti.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Aedo il 01/04/2012 23:41
    Un tuffo nella fantasia, nel sogno e... tutto cambia. Poesia bellissima!
  • Anonimo il 30/07/2011 06:21
    Hai proprio ragione:il difficile è svegliarsi dai sogni e rendersi conto che quello che sembrava così reale è solo un nostro desiderio. Però proprio perché i desideri sono i nostri, possiamo decidere di rituffarci dentro e questo mi è molto piaciuto... Complimenti!
  • calogero pettineo il 16/02/2011 14:33
    l'unica cosa che non ci abbandonerà mai "il ricordo".
    molto bella.
  • maria anita acciarini il 16/02/2011 09:09
    Grazie Giacomo, il tuo giudizio mi è sempre molto gradito.
  • Giacomo Scimonelli il 16/02/2011 08:43
    bella la poesia... ma stupenda la chiusa...
  • maria anita acciarini il 15/02/2011 18:06
    Grazie Claudia, gentilissima.
  • Claudia Schirò il 15/02/2011 18:01
    Bellissima, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0