accedi   |   crea nuovo account

Voglie virtuali (con web cam)

Quando approcci
scorrono improvvisi
solo come banderuole
di voglie insane,
immagini create nella mente
per un piacere sollecitato
d'egoismo,
scade presto nel volgare
l'arbitrio sessuale
di un incontro virtuale...
e come tela di ragno
invischia particelle
di sensazioni
che dovrebbero essere
vestite d'amore,
solo amore
nel sentire...
Quando chiama
quella sessualità
in un gioco di ore
come frenesia
di invitati gesti fisici
che non sono mai carezze,
non sono sospiri
di tenerezza... nell'anima,
è semplice tugurio
abitato da un'emozione fredda,
lasciata scorrere sporca
nella realtà deviata
della virtualità!

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ezio Grieco il 18/02/2011 11:06
    ... senza parole, hai descritto benissimo una... devianza dei nostri tempi.
    BRAVA
    cl
  • Simone Scienza il 18/02/2011 10:23
    Quando la libidine perversa
    si veste da innocente carezza
    è uno schiaffo che strappa ogni decenza

    Grazie Mariella del messaggio,
    non lo si ripete mai troppo spesso
  • Giacomo Scimonelli il 18/02/2011 00:02
    è un problema serio che colpisce però chi si sente solo o sola... e poi stare sempre attenti a chi gioca con queste cose... molte persone deboli e troppo sensibili potrebbero soffrire... hai ragione...
    piaciuta
  • loretta margherita citarei il 17/02/2011 22:21
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0