PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il nostro torpore

Siamo anime insoddisfatte della vita,
che non vogliono e cercano niente.
Ci riposiamo in quel malefico "abbastanza"
che ci avvelena l'esistenza.
Viviamo nella mediocrità, consapevoli,
eppure assopiti dimentichiamo la nostra condizione.
Ma un'anima senza aspirazioni è nulla e
chi non ha aspirazioni è nulla.
Svegliamoci! Alziamo la testa e
combattiamo la battaglia della vita:
a volte la morte non è un insuccesso.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Marianna Sabia il 18/02/2011 12:12
    Hai pienamente ragione Luca: oggi viviamo nella mediocrità e non diamo spazio al nostro cuore. Se fossimo capaci di ascoltarlo di più saremmo tutti migliori. Bravo.
  • vincent corbo il 18/02/2011 08:46
    Credo che in questi ultimi tempi l'uomo sia sottoposto a molti condizionamenti: il consumismo, la globalizzazione sono mostri contro i quali bisognerebbe combattere. L'aspirazione principale per un uomo dovrebbe essere la conoscenza, l'arte, il miglioramento costante e progressivo della propria persona.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0